Italia: ordinanza ingiunzione a un bar per la non conformità del sistema di video sorveglianza

La sanzione di €15.000 è stata comminata ad un bar che ha installato il sistema di videosorveglianza senza apporre la cartellonistica di avvertimento ed in violazione dell’art. 4 dello “Statuto del Lavoratori”: il Garante ha infatti richiamato l’art. 114 del Codice Privacy che richiama a sua volta la disciplina giuslavoristica.

Il trattamento di dati è risultato quindi illecito e passibile di sanzione amministrativa.

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Vuoi ricevere la newsletter informativa dello studio legale Stefanelli&Stefanelli?