Italia: il provvedimento del Garante privacy sul data breach INPS

Il Garante italiano ha emesso un provvedimento relativo alla vicenda delle violazioni di dati personali avvenute sul portale INPS in occasione dell’avvio delle procedure per la richiesta di erogazione di prestazioni a sostegno del reddito, legate alla situazione di emergenza sanitaria. 

Il Garante ha prescritto all’INPS di comunicare (entro quindici giorni) le violazioni dei dati personali a tutti gli interessati coinvolti, nonché di informare (entro 20 giorni) l’Autorità garante sulle modalità di attuazione di tali comunicazioni, pena la determinazione di una sanzione amministrativa pecuniaria.

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Vuoi ricevere la newsletter informativa dello studio legale Stefanelli&Stefanelli?