Italia: Azienda USL ammonita per violazione dei dati sanitari di una minorenne

L’Azienda USL di Bologna ha ricevuto un ammonimento dal Garante in seguito alla notifica di data breach, effettuata dall’AUSL stessa, che riguardava la comunicazione a segnalazione di malattia infettiva relativa ad un caso di scabbia di un minorenne, che conteneva informazioni in grado di identificare l’interessato in quanto effettuata con un’unica comunicazione sia all’istituto scolastico, sia a un’associazione frequentati dallo stesso.

L’azienda USL ha preso i provvedimenti necessari.

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Vuoi ricevere la newsletter informativa dello studio legale Stefanelli&Stefanelli?