ICO: trattamento dati biometrici dei lavoratori

L’Information Commissioner’s Office (ICO) ha ordinato (e sanzionato) a una società di smettere di utilizzare la tecnologia di riconoscimento facciale (FRT) e la scansione delle impronte digitali per monitorare le presenze dei dipendenti. 

Il datore di lavoro non aveva fornito ai dipendenti un’alternativa chiara alla scansione del volto e delle impronte digitali per timbrare il cartellino di entrata e uscita dal posto di lavoro. 

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Vuoi ricevere la newsletter informativa dello studio legale Stefanelli&Stefanelli?