Whitepaper “Sanzioni privacy settore sanitario nell’anno 2021”

A quattro anni dalla piena applicazione del GDPR (2018), stanno aumentando in maniera esponenziale le sanzioni del Garante Privacy.

Anche in area sanitaria.

Se confrontiamo le sanzioni anno 2020 con quelle comminate nel corso dell’anno 2021 appare chiaro che:

  • le sanzioni nei confronti di strutture sanitarie pubbliche e private, aziende dm e farma nonché professionisti della salute, sono più che raddoppiate;
  • se in una prima fase si trattava per lo più di ammonimenti, oggi piovono sanzioni pecuniarie per importi che in alcuni casi superano le centinaia di migliaia di euro;
  • se prima le sanzioni erano per lo più collegate a data breach, oggi scaturiscono per buona parte da reclami e segnalazioni da parte degli interessati (chiara dimostrazione della cresciuta consapevolezza dei cittadini circa i loro diritti in materia di protezione dei dati personali).

Questo Whitepaper offre una sintesi dei provvedimenti e delle sanzioni comminate organizzandole in base al soggetto a cui è stata applicata la sanzione, alla tipologia di violazione posta in essere e alla sanzione applicata.
Uno strumento utile per chi tratta dati nel settore sanitario per avere una mappatura delle attività maggiormente a rischio.

Icona

Whitepaper "Sanzioni privacy settore sanitario nell'anno 2021"

1.20 MB

L’analisi del whitepaper sarà oggetto del webinar gratuito che abbiamo organizzato per il prossimo 11 Ottobre

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Ti potrebbe interessare anche...

I provvedimenti del Garante nell’anno 2021, analisi della casistica e spunti di riflessione Il webinar approfondisce i provvedimenti emessi nel 2021 dal Garante Privacy…

Vuoi ricevere la newsletter informativa dello studio legale Stefanelli&Stefanelli?